L’ora blu

Lo spogliatoio è molto grande e al suo interno fa un caldo torrido. Scambio qualche sorriso di circostanza con le altre donne presenti come è d’obbligo fare in quegli spazi privi di privacy. Mi tolgo il giaccone, lo piego e lo infilo nell’armadietto, appallottolo il maglione lasciando la t-shirt ancora al suo interno e mi … Continue Reading

Intervista con Claudio Giovani

“Il vento è ciò che nel furioso divenire incessante è ora come allora impalpabile, invisibile, inconsistente eppure sempre presente. Il vento è la linfa della vita è la carrozza dei pensieri…” Voglio aprirla così quest’ intervista, con l’inizio di una delle tue poesie, una tra le più belle facente parte della raccolta di giovani poeti … Continue Reading

L’hai preso l’ombrellone?

“Tommaso Giuseppe Maria questa domenica ti portiamo al mare dai nonni sei contento?” Chissà perché, ma la voce della donna era così stridula da far scappare gli uccellini dai rami degli alberi del giardino. “Sì mamma ho capito!” gridava ancora più forte il povero Tommaso Giuseppe Maria che odiava essere chiamato in quel modo, specialmente … Continue Reading

Intervista con Simone Marzola

Ma perché non l’ho conosciuto prima? É questo che pensi dopo averci parlato dieci minuti. Simone è energico, sorridente ed infonde a chiunque gli stia intorno una briosa serenità. Ha un’ innata gentilezza e un modo di esporti le cose talmente accattivante che potrebbe anche farti l’elenco dei detersivi acquistati al supermercato che ne saresti … Continue Reading

Santa Maria Novella

Ma se avesse avuto per protagonista la spiaggia di Coccia di Morto o il casello autostradale di  Casalpusterlengo, avrebbe riscosso lo stesso successo? Che poi quanti di voi sanno per intero la canzone di Pupo? Questo motivetto mi rimbalza nella testa e mi rendo conto che non puoi prescindere il ritmo delle note dal nome … Continue Reading

Cape Reinga

Mi sento quasi a disagio. Questo è esattamente quello che mi aspettavo di vedere andando dall’altra parte del mondo. Come si fa a scrivere un articolo senza far colar miele dalla tastiera, senza utilizzare aggettivi banali come ‘fantastico’, ‘meraviglioso’, ‘incredibile’, come si fa? Semplice… non si fa. Certe volte penso che la Natura dovrebbe farci … Continue Reading

London

Un solo giorno per visitare una delle città più conosciute al mondo. Spremo le meningi come fossero panni in microfibra dai quali far scivolar via ogni residuo di acqua ma, nonostante l’insistente concentrazione, non mi viene proprio in mente nessuno che io conosca che non è stato almeno una volta nella vita a Londra. A … Continue Reading

A casa di Babbo Natale – Santa Claus Village

In piedi per quasi un’ora con le gocce di sudore che mi scivolano lungo la schiena e la fronte madida sporcata dai capelli scompigliati. Non ho più percezione delle mie braccia da venti minuti circa, le poverine sono avvolte dal pesante giaccone e la circolazione sanguigna deve essersi arrestata del tutto. Faccio parte di quel … Continue Reading

Intervista con Fabio Bertino

I libri di viaggio sono sempre una fonte d’ispirazione. Se qualcuno ha voluto fermarsi, mettersi seduto ad un tavolo e scrivere la propria esperienza, significa che qualcosa di particolare è accaduto. Ciò che rende vive le pagine di un racconto di questo genere sono: l’entusiasmo dello scrittore e gli interessanti particolari che può cogliere solo … Continue Reading

Château de Chambord

Mi avvicino all’ingresso con un po’ di timore, Chambord è uno dei castelli più grandi che abbia mai visitato ed é il più vasto della  Loira. L’atmosfera regale svanisce come fumo al vento a causa degli spazi sconfinati della corte interna e dei lunghi corridoi in pietra bianca. “Mi scusi dov’è il bagno?” “La ventitreesima … Continue Reading