Victoria and Albert Museum

Se fossimo in un quiz, la domanda per il premio finale sarebbe: “In quale circostanza la Regina Vittoria esclamò: “Ma è enorme!” A: Guardando lo scone al formaggio servitole a colazione il giorno del suo compleanno. B: La prima notte di nozze con il Principe Alberto. C: Quando dopo l’incoronazione le svelarono i confini del … Continue Reading

Westminster Abbey

“Quando tu canterai,  e alla vita un sorriso offrirai anch’essa vedrai,  ti sorriderà. Quando tu canterai, tutto il mondo sentendo la stessa gioia che hai,  si risveglierà. Anche se va storta, qualcosa, che importa  se un sorriso avrai, e tu lieta canterai.” Biancaneve, con la sua voce sottile, intonava questo motivetto mentre, uno dopo l’altro, … Continue Reading

Camden Town

Il quartiere più ‘alternativo’ di Londra. Non lo dico io, lo dicono praticamente tutte le guide. Io di ‘alternativo’, ad eccezione di un attraversamento pedonale coi colori dell’arcobaleno e qualche testa pettinata coi petardi, non ho notato nulla di particolarmente estroso. Forse avere degli stivali formato gigante appesi ad un palazzo o dei mega piercing … Continue Reading

National Maritime Museum

Che poi perché mai uno dovrebbe andare a visitare un museo della Marina? A Greenwich per giunta. Non mi viene nessun motivo per cui qualcuno dovrebbe farlo ma sopratutto, perché Io, dovrei farlo. Ho la patente nautica in effetti, ma solo perché soffrendo di mare è meglio guidare che essere trasportata. Un po’ come in … Continue Reading

Kensington Palace

The Serpentine, il fiume di Hyde park che in realtà fiume non è (questo lago, che per la sua forma allungata che ricorda quella di un serpente, è stato chiamato così), divide il parco in due; nel suo lato occidentale, in prossimità del laghetto tondo, si trova Kensington Palace. La statua della Regina Vittoria, seduta … Continue Reading

Cecil Court

Una breve traversa alla quale il turista frettoloso e distratto dalle enormi insegne al neon dei negozi griffati, non presterà nemmeno attenzione. “Guarda che ho già buttato la pasta, la confezione mi dice 8 minuti. Sbrigati!” Immagino che abbiano appena detto questo al telefono, perché l’uomo davanti a me ha accelerato improvvisamente il passo dopo … Continue Reading

Notting Hill

“Portobello Road, Portobello Road Quante stupende ricchezze ci son Troverai ricordi di ogni generazion Sulle bancarelle di Portobello Road Si trova di tutto a Portobello Road” Cantava così Angela Lansbury nello straordinario film Disney ‘Pomi d’ottone e manici di scopa’ mentre si aggirava insieme a David Tomlinson tra le bancarelle del celebre mercato. Scendo alla fermata della … Continue Reading

Osservatorio Reale di Greenwich

Una delle atmosfere più incantevoli che abbia mai vissuto. I parchi londinesi alle prime luci del mattino in inverno, sono luoghi meravigliosi. La nebbia fa fatica ad alzarsi dai campi, la rugiada è talmente gelida che imbianca il terreno e rende friabili e rumorose le foglie che si infrangono in mille pezzi sotto il peso … Continue Reading

London Transport Museum

Un pianto e un lamento. Come per la ceretta all’inguine. L’ingresso in questo museo mi è costato così tanto che, prima di appoggiare il bancomat sul lettore, l’ho ringraziato per il servizio reso come si fa con i soldati che stanno andando al fronte. Il costo spropositato è dovuto al fatto che l’unico biglietto in … Continue Reading

National Gallery

Una delle cose che apprezzo di Londra è il concedere l’ingresso gratuito ai suoi migliori musei. Senza il bisogno di pagare un biglietto, si può passeggiare tra magnifiche opere d’arte con la stessa disinvoltura che si ha nel proprio salotto di casa. Almeno questa è la sensazione che ho avuto io tra le mura delle … Continue Reading