Giardino delle rose

“Non v’è rosa senza spine. Ma vi sono parecchie spine senza rose.” Sentenziò Schopenhauer. E se la vita di spine ne offre ahimè parecchie, perché non cercare un rifugio lontano dalle brutture del caos cittadino dove alleviare le fatiche di mente e corpo? A Firenze, proprio sotto Piazzale Michelangelo (guardate la cupola del Duomo, spalle … Continue Reading

Palazzo Medici Riccardi

Avete presente la scena del film “Signori si nasce” nella quale Totò, bardato a lutto, espone a Peppino il suo progetto per la cappella gentilizia da far costruire per la finta dipartita della finta moglie? Ecco, io la scena tra Cosimo il Vecchio e Brunelleschi che gli presenta il progetto della nuova residenza de’ Medici, … Continue Reading

Mostra Alphonse Mucha

Il nipote di Alphonse Mucha, John, presidente della fondazione intitolata al nonno, introduce la mostra citando uno dei pensieri più ispiranti dell’artista: “…Mio nonno….era anche appassionatamente convinto che l’arte fosse un dono essenziale per il genere umano, e per questo dovesse essere accessibile al grande pubblico, incoraggiando il maggior numero di persone ad ammirarla e … Continue Reading

La Specola – Museo di Storia Naturale

Il 21 febbraio del 1775 apriva a Firenze l’Imperiale e Reale Museo di Fisica e Storia Naturale (conosciuta poi solo come ‘La Specola’ dal nome del torrino astronomico che coi suoi 40 metri domina Firenze). Fu il primo museo al quale potevano accedere tutti, indipendente dalla classe sociale. Per Firenze questa galleria è la seconda … Continue Reading

Manifattura Tabacchi

Come si fa a riqualificare una zona? Con l’arte. Non c’è altro modo. Anche Salvador Dalì sosteneva che l’arte era fatta per ‘disturbare’, ciò significa che se vuoi creare un cambiamento, dare uno scossone, ribellarti ad una situazione, nell’arte puoi trovare non solo un’alleata, ma la giusta soluzione.  Un’incursione di creatività in un grigiore sterile, … Continue Reading

Rifugio Digitale

A Firenze durante la Seconda Guerra mondiale, se non si aveva a disposizione un rifugio privato o un luogo sicuro in cui nascondersi durante gli attacchi aerei, si poteva correre all’interno di un rifugio pubblico. Ce ne erano circa quaranta solo nella zona centrale e di Oltrarno e potevano ospitare tra le 350 e le … Continue Reading

Sentiero 1 CAI Firenze

Villa Viviani a Settignano. A voi non dirà nulla ma è una delle ville per cerimonia più famose di Firenze. Alcuni dei miei amici hanno festeggiato qui il loro diciottesimo e ricordo ancora la musica che rompeva il silenzio della collina in fiore, le stelle in cielo, la gente sudata che ballava contro ritmo, i … Continue Reading

Mercato delle Pulci

Un tempo il mercato delle pulci di Firenze si svolgeva nella bella Piazza dei Ciompi, una miriade di banchi sommersi da una gran confusione di oggetti, anziani dalle voci più alte di qualche decibel che parlottavano tra loro commentando qualche notizia di prima pagina o le partite della domenica, berci di richiamo per potenziali acquirenti, … Continue Reading

Giardino dei semplici

Lo zoo delle piante, è come considero in maniera tenera l’orto botanico. Solitamente trovo armonia e distensione mentre passeggio tra colori, profumi e silenzio. Non c’è altro posto più accogliente di un giardino, di un prato in fiore, di un bosco. Non c’è altro luogo al mondo che non faccia sentire le persone in compagnia … Continue Reading

Piazzale Michelangelo

Piazzale Michelangelo, per tutti i’ piazzale. Ci vollero 18 buoi per trasportare una copia del David fino in cima alla collina. Era il 1873 e da quel giorno  milioni di piccioni si sono appoggiati sulla sua testa (il più delle volte per defecare), miliardi di persone hanno ammirato il suo fondoschiena e  54385 albe, ed … Continue Reading