Santa Maria Novella

Ma se avesse avuto per protagonista la spiaggia di Coccia di Morto o il casello autostradale di  Casalpusterlengo, avrebbe riscosso lo stesso successo? Che poi quanti di voi sanno per intero la canzone di Pupo? Questo motivetto mi rimbalza nella testa e mi rendo conto che non puoi prescindere il ritmo delle note dal nome … Continue Reading

Vallombrosa

Io detesto il caldo. Se hai freddo ti puoi coprire fin quando non ti passa, se hai caldo che fai? Non puoi mica chiamare Buffalo Bill per farti sbucciare come un kiwi maturo. In estate, ogni giorno, milioni di migliaia di gocce di sudore mi scivolano sul corpo, impregnano i miei vestiti e rendono i … Continue Reading

La Certosa di Firenze

Ho sempre immaginato i preti di clausura come persone tristi. Uomini bassi, un po’ ricurvi, adombrati. Probabilmente persino un po’ folli nella loro solitudine.  Forse parlavano da soli nell’oscurità della loro piccola cella spoglia, cercavano compagnia rifugiandosi nel suono della loro stessa voce; la loro vista era messa a dura prova dal tremolio della luce … Continue Reading