Cosa c’è nel comodino?

Due cristiani s’ incontrano in un albergo… …sembra l’inizio di una barzelletta ed invece la storia iniziò proprio così. Vi siete mai domandati perché nel cassetto dei comodini degli alberghi ci si trova sempre la copia di una bibbia? Facciamo un passo indietro molto lungo fino al 1898. Siamo in Wisconsin e precisamente nella cittadina … Continue Reading

Che CORNO vuoi?

Come direbbe Totò: “Si fa presto a scrivere Via del Corno!” Ma di che corno si tratta? Non si può dedicare una Via intera senza averne definito la natura. Mi sono perciò interrogata sui corni, ed è venuto fuori che ce ne sono così tanti che arriverò in fondo a questa strada senza essermi tolta … Continue Reading

I bronzetti del MAF

Il MAF è il Museo Archeologico Nazionale, perché caspita non si chiami MAN è una cosa alla quale non so dare una spiegazione logica. I più furbi della classe con quelle vocine da saccenti che danno più fastidio di un concerto di unghie che graffiano una lavagna diranno sicuramente:  “Facile! Perché l’è di Firenze”. E … Continue Reading

Vado a fare un tuffo

“…Un’estate al mare Voglia di remare Fare il bagno al largo Per vedere da lontano gli ombrelloni-oni-oni Un’estate al mare Stile balneare…” La voce di Giuni Russo, che voleva andare ad Alghero in compagnia di uno straniero, è il vero ritmo estivo, altro che musica latinoamericana che dura una stagione e poi viene rimpiazzata da … Continue Reading

Viaggiare. Ecco cosa manca.

Le giornate sono tutte uguali. Non sapendo cosa fare, mi intrattengo in strane conversazioni tra nostalgiche di viaggi. Con lo spirito ilare e il viso abbronzato di una sessantenne in pensione in un residence a Miami alla quale hanno appena servito le pillole per la pressione e un analcolico cocco e ananas, mi abbandono inerme … Continue Reading

L’amore ai tempi del…com’era?…

Vado al supermercato a far la spesa non per paura di finire in quarantena ma per paura di finire digiuna. Non ci sono carrelli e non ci sono cestini. Mi muovo furtiva tra gli scaffali arraffando le prime cose che trovo. Sta storia che le donne debbano portare i pantaloni inizia a sembrarmi na cazzata, … Continue Reading

La Seduta

Mi ritrovo in una stanza piena di adolescenti. Le ragazze son tutte truccate benissimo, sbattono le ciglia (mi sembrano più lunghe del normale) mentre accavallano le gambe. Io non riesco ad accavallarle dal 1996, provo a fare uno sforzo e sento un punto della cucitura dell’interno coscia saltare, (maledetti pakistani con tutti i centesimi che … Continue Reading

IN CODA

Quando siete in fila al gate. State tutti in piedi gli uni vicini agli altri, come salami appesi ciondolate per preservare il vostro spazio vitale. Mettete la borsa a terra qualche secondo poi, la rimettete sulle spalle. Pesa un bel po’. Avete barato di circa un paio di chili si vede. Il Gate è ancora … Continue Reading