St. Paul’s Cathedral

“Mi scusi quanto ci vuole per visitarla tutta?” “Ma non saprei dire.” “Vabbè più o meno…” “Non le so rispondere, nessuno me lo ha mai chiesto.”   Ho a disposizione solo quaranta minuti, ma decido di fare il biglietto lo stesso. Chiesa, cripta e cupola in poco più di trenta minuti. Fattibile? Beh vi dico … Continue Reading

Natural History Museum

Poco più di settanta milioni (milioni!) di reperti, questo museo, inaugurato nel 1881, diviene un’istituzione indipendente dal British Museum solo nel 1963 ed acquisisce il nome di Natural History Museum appena qualche anno dopo, nel 1989. Una galleria collega la stazione della metro con il cancello d’ingresso al parco dell’edificio. Prima che il custode giri … Continue Reading

Casa natale di William Shakespeare

M’ immagino il piccolo William scorrazzare a piedi nudi nel giardino e rotolarsi sul prato umido a caccia di lucertole, catturarle con le mani e lasciarle penzolare a testa in giù tenendole per la coda. “William lascia stare le lucertole! Vieni dentro che prendi freddo!” Chissà cosa passa per la testa di un piccolo bambino … Continue Reading

Museo di Sherlock Holmes

Può un personaggio letterario possedere una casa? A quanto pare sì e non è affatto male. Il celebre detective Sherlock Holmes, che nei romanzi di Conan Doyle abitava al 221b di Baker Street a Londra, rivive nelle fantasie dei suoi lettori più affezionati grazie a questa splendida abitazione. Una particolarità che forse sfugge ai più … Continue Reading

Sky Garden

Lo chiamano walkie talkie ed è semplice capire il perché. Uscendo dalla metro non ho neanche bisogno di chiedere indicazioni poiché lo noto subito, fa capolino dietro una fila di eleganti palazzi londinesi. Arrivo tutta euforica davanti l’ingresso con in mano il mio bel codice di prenotazione. “Hello I have a reservation.” “Restaurant or garden?” … Continue Reading

Devil’s Dyke

Se vi dicessi che il Diavolo in persona vuole distruggere la vallata dove vivete (un posto pieno di bellezza e tranquillità, popolato da contadini e piccole chiesette dal tetto a punta), cercando di inondarlo con le gelide acque del mare, voi cosa fareste? Probabilmente scappereste, e correndo anche piuttosto velocemente immagino, in fondo lo farebbe … Continue Reading

Little Venice

Di Venezia ce n’è una tutti gli altri son nessuna. Certo detta al femminile suona un po’ strano ma rende l’idea, solamente che mi stavo domandando: sarà vero? In giro per il mondo esistono molte ‘Venezia’  o almeno, ci sono fedeli riproduzioni o intere città che hanno così tanto in comune con la Serenissima da arrogarsi … Continue Reading

Anne Hathaway’s Cottage

Non so se da voi accade, ma qui nella mia zona, gli agenti immobiliari danno più fastidio delle cavallette in tempo di carestia. Suonano al citofono quotidianamente almeno quattro o cinque volte al giorno. Certo, mentre sono fuori non li sento perciò nessun problema ma poi, torni a casa ed incontri i vicini che se … Continue Reading

Neal’s Yard

“Ma che meraviglia!” esclamo mentre cerco di non prendere gomitate nello sterno da chi, come me, si gira piroettando con lo sguardo all’insù. A Londra, nel quartiere di Covent Garden, in una strada più corta di un nastro scorrevole delle casse dell’Esselunga, ci sono una manciata di palazzi colorati che al solo guardarli, infondo all’istante l’energia … Continue Reading

Freud Museum

Questa magnifica villetta si trova nella tranquilla Hampstead, una delle periferie di Londra a parer mio più carine. Questo è uno dei tre musei dedicati alla memoria di Sigmund Freud. Gli altri due si trovano a Vienna (casa in cui visse), ed a Pribor (casa in cui nacque) , questa di Londra invece è la … Continue Reading