Kensington Palace

The Serpentine, il fiume di Hyde park che in realtà fiume non è (questo lago, che per la sua forma allungata che ricorda quella di un serpente, è stato chiamato così), divide il parco in due; nel suo lato occidentale, in prossimità del laghetto tondo, si trova Kensington Palace. La statua della Regina Vittoria, seduta … Continue Reading

Cecil Court

Una breve traversa alla quale il turista frettoloso e distratto dalle enormi insegne al neon dei negozi griffati, non presterà nemmeno attenzione. “Guarda che ho già buttato la pasta, la confezione mi dice 8 minuti. Sbrigati!” Immagino che abbiano appena detto questo al telefono, perché l’uomo davanti a me ha accelerato improvvisamente il passo dopo … Continue Reading

Notting Hill

“Portobello Road, Portobello Road Quante stupende ricchezze ci son Troverai ricordi di ogni generazion Sulle bancarelle di Portobello Road Si trova di tutto a Portobello Road” Cantava così Angela Lansbury nello straordinario film Disney ‘Pomi d’ottone e manici di scopa’ mentre si aggirava insieme a David Tomlinson tra le bancarelle del celebre mercato. Scendo alla fermata della … Continue Reading

Osservatorio Reale di Greenwich

Una delle atmosfere più incantevoli che abbia mai vissuto. I parchi londinesi alle prime luci del mattino in inverno, sono luoghi meravigliosi. La nebbia fa fatica ad alzarsi dai campi, la rugiada è talmente gelida che imbianca il terreno e rende friabili e rumorose le foglie che si infrangono in mille pezzi sotto il peso … Continue Reading

London Transport Museum

Un pianto e un lamento. Come per la ceretta all’inguine. L’ingresso in questo museo mi è costato così tanto che, prima di appoggiare il bancomat sul lettore, l’ho ringraziato per il servizio reso come si fa con i soldati che stanno andando al fronte. Il costo spropositato è dovuto al fatto che l’unico biglietto in … Continue Reading

National Gallery

Una delle cose che apprezzo di Londra è il concedere l’ingresso gratuito ai suoi migliori musei. Senza il bisogno di pagare un biglietto, si può passeggiare tra magnifiche opere d’arte con la stessa disinvoltura che si ha nel proprio salotto di casa. Almeno questa è la sensazione che ho avuto io tra le mura delle … Continue Reading

Camera Museum

“Io porto la mia macchina fotografica ovunque vada. Avere un nuovo rullino da sviluppare mi dà una buona ragione per svegliarmi la mattina.” Se anche voi siete come Andy Warhol e avete una passione viscerale per le fotocamere, Camera Museum è il posto perfetto in cui fermarsi a fare una pausa. I luoghi promiscui come questo … Continue Reading

Museum of Brands

Questo è uno dei musei più particolari che si possano visitare a Londra. Si trova a Notting Hill ed è impossibile passarci davanti senza notare l’enorme murales colorato che decora l’ingresso. Avendo studiato pubblicità all’università, non potevo esimermi dal visitare una collezione simile. Più di dodicimila oggetti tra giocattoli, riviste, confezioni di cibo, sigarette, bibite, … Continue Reading

Charles Dickens Museum

Esco dalla stazione della metro e consulto il navigatore sul telefono. “Proseguire verso nord ovest” chissà che cazzo vorrà dire. Provo a girarmi su me stessa per vedere se la piccola freccia sullo schermo possa rendermi la decisione più semplice ma, se non faccio almeno cento passi, la stronzetta nemmeno si muove. Attraverso la strada … Continue Reading

Cutty Sark

In scozzese Cutty Sark significa ‘sottoveste’. Che nome strampalato da dare ad un clipper di quasi mille tonnellate. Il veliero, varato nel 1869, gareggiò alla ‘corsa del tè’ per il titolo di imbarcazione più veloce nel suo trasporto, battendo di fatto la rotta Cina- Inghilterra per svariate volte. (portava nella sua pancia anche il famoso … Continue Reading