Castello di Brézé

É una fandonia. Nei fossati dei castelli non c’erano i coccodrilli. Ho vissuto per anni credendo che gli alligatori nuotassero lenti in smaniosa attesa di cibo ed invece, il più delle volte intorno ai castelli non vi era nemmeno l’acqua! Cammino lungo il perimetro e guardando in basso penso: ‘peccato, qui un coccodrillo avrebbe fatto delle … Continue Reading

Fontevraud-l’ Abbaye

Da vent’anni è patrimonio mondiale dell’Unesco, già questo potrebbe bastare a definirne la magnificenza.  Quest’abbazia venne fondata nel lontano 1101 da Robert d’Abrissel, uno strampalato predicatore che (sarete tutti concordi), era dotato di gran gusto estetico infatti  decise di erigere qui, in una delle zone tra le più belle della Loira, questo imponente monastero. Un … Continue Reading

Belz

Un piccolo comune con poco più di tremila abitanti e un sottile ma robusto passaggio che collega la terra ferma con un isolotto  dal forte spirito romantico. Piccole casette in pietra con finestre dai colori brillanti che si affacciano sulle infiorescenze dei giardini antistanti; il mare ha un colore cristallino con profonde sfumature violacee più … Continue Reading

Nantes

La sveglia squilla molto presto per permettermi di vedere il più possibile ed io, inseguita dal tempo, provo a sfuggirgli correndo più forte di lui. Corro verso il castello e poi corro in direzione della fermata dei tram e poi corro nel centro storico e poi corro lungo il fiume e poi corro verso l’unica … Continue Reading

Quimper

Vorrei essere un quimpérois, almeno una volta a settimana, non è chiedere molto in fondo. Che ne so, di sabato ad esempio, o di domenica, anche di mercoledì andrebbe bene. É gratificante e, a parer mio, anche necessario concedersi un giorno alla settimana per rilassarsi. Poterlo fare qui a Quimper sarebbe l’ideale: passeggerei in un … Continue Reading

Arromanches-les-Bains

Alcuni bambini, con la loro invidiabile spensieratezza, si rincorrono sulla spiaggia fresca e gialla, ogni tanto saltano a piedi uniti per cercare di scansare i grandi ciuffi di alghe distesi a riva. L’acqua non ha un colore invitante, è torbida, scura, triste, ma ai bambini non importa, si immergono spintonandosi e improvvisano delle scoordinate bracciate, … Continue Reading

Saint-Malo

Jacques Cartier, esploratore vissuto tra la fine del 1400 e la metà del 1500, era di Saint-Malo e da qui partì per tre lunghe spedizioni che lo portarono in ultimo alla scoperta del Canada, una gloriosa conquista direi, una di quelle che ti cambia la vita per sempre, della serie: “Ehi cosa hai fatto oggi?” … Continue Reading

Mont Saint-Michel

Avrò visto le foto di quest’isola tidale almeno millesettecentonovantacinque volte, foto più foto meno, e ad ogni scatto commentavo con un sospirato “no vabbè io lì ci devo andare!” Eccomi qui, al di fuori del perimetro con accesso ai soli autorizzati, davanti ad una sbarra abbassata, in stato confusionale ed incerta sul da farsi, le … Continue Reading

Château de Chambord

Mi avvicino all’ingresso con un po’ di timore, Chambord è uno dei castelli più grandi che abbia mai visitato ed é il più vasto della  Loira. L’atmosfera regale svanisce come fumo al vento a causa degli spazi sconfinati della corte interna e dei lunghi corridoi in pietra bianca. “Mi scusi dov’è il bagno?” “La ventitreesima … Continue Reading

Village de Meneham

Ci sono luoghi bizzarri dove vivere e direi che questo può essere aggiunto alla lista. Costruito intorno alla seconda metà del 1700 il piccolo villaggio dalle basse casette di paglia era uno dei corpi di guardia disseminati lungo la costa del litorale bretone. Successivamente utilizzato come dogana divenne infine dimora di pescatori, raccoglitori di alghe … Continue Reading